Arte anche a Natale

giovedì 22 dicembre 2016


Tanti Auguri di Buon Natale ed un sereno anno nuovo a voi e alle vostre famiglie!

ArtLab speciale Natale

lunedì 12 dicembre 2016

Mercoledì 14 dicembre ore 21 #ArtLab speciale #biglietti di #Natale
Insieme prepareremo biglietti artistici per i regali delle feste.
Serata aperta a tutti
Pontassieve, via Lisbona 17 primo piano

ArtLab

mercoledì 9 novembre 2016

MERCOLEDÌ 23 Novembre ore 21.

ArtLab

Ore 21 Pontassieve via Lisbona 17

Sono invitati anche coloro che vogliono informazioni sui prossimi corsi

L'arte del taccuino di viaggio

giovedì 22 settembre 2016
INTRODUZIONE ALL'ARTE DEL TACCUINO DI VIAGGIO

Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nell’avere nuovi occhi


Avere nuovi occhi, come nella famosa frase di Proust, è una delle sfide che si affrontano con il taccuino di viaggio. Non importa fare viaggi esotici: il taccuino di viaggio significa anche guardare in modo diverso ed attento la nostra quotidianietà e conservarla in un contenitore grazie a matita, penna o pochi colori.
Il taccuino, o carnet, addestra ad un disegno veloce ed emozionale che consente di narrare un paesaggio, esplorare un particolare urbano, osservare persone.
Ma la libertà espressiva può ampliarsi dagli schizzi, o dai disegni ravvivati da freschi acquerelli, fino a frasi, frammenti di poesie, collage di biglietti, menu, fiori, foglie.
Pur nell'era delle immagini in diretta sui social network, il mondo dei ‘carnettisti’ sta crescendo molto anche in Italia. Esistono anche evoluzioni dell'esperienza del carnet come gli urban sketchers, che raccontano con i disegni gli angoli delle città e le condividono in rete.
Un diverso modo di raccontare ed anche un diverso modo di fare arte:  numerosi artisti del passato hanno riempito di schizzi taccuini che si trovano esposti nei musei.
Da questi stimoli nasce il breve corso sull’arte dei taccuini di viaggio.
Cinque incontri teorici, ma soprattutto pratici, dedicati all'introduzione al mondo dei carnet de voyage, alle tecniche veloci di rappresentazione, alle modalità di schizzo di figure in movimento, ai trucchi sulla composizione del foglio ed ai materiali da tenere in borsa.
Ci farà da guida Lorenzo Montagni, artista, carnettista ed organizzatore della Maratona Sketch di Firenze.
Un’occasione da non perdere per iniziare ad annotare nel nostro taccuino gli scorci dei viaggi di tutti i giorni ed allenarsi per il prossimo viaggio.


Mercoledì sera: Pontassieve, ArtLab, via Lisbona
Costo: 40 euro compresa iscrizione e assicurazione
Info: coloridellevante@libero.it 3480712546

Worldwide PaintOut 2016 Italy

lunedì 19 settembre 2016

Articolo 9

domenica 18 settembre 2016

«L'identità nazionale degli italiani si basa sulla consapevolezza di essere custodi di un patrimonio culturale unitario che non ha eguali al mondo. Forse l'articolo più originale della nostra Costituzione repubblicana è proprio quell'articolo 9 che, infatti, trova poche analogie nelle costituzioni di tutto il mondo: "La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione". La Costituzione ha espresso come principio giuridico quello che è scolpito nella coscienza di ogni italiano. La stessa connessione tra i due commi dell'articolo 9 è un tratto peculiare: sviluppo, ricerca, cultura, patrimonio formano un tutto inscindibile. Anche la tutela, dunque, deve essere concepita non in senso di passiva protezione, ma in senso attivo, e cioè in funzione della cultura dei cittadini, deve rendere questo patrimonio fruibile da tutti. Se ci riflettiamo più a fondo, la presenza dell'articolo 9 tra i "principi fondamentali" della nostra comunità offre una indicazione importante sulla "missione" della nostra Patria, su un modo di pensare e di vivere al quale vogliamo, dobbiamo essere fedeli. La cultura e il patrimonio artistico devono essere gestiti bene perché siano effettivamente a disposizione di tutti, oggi e domani per tutte le generazioni. La doverosa economicità della gestione dei beni culturali, la sua efficienza, non sono l'obiettivo della promozione della cultura, ma un mezzo utile per la loro conservazione e diffusione. Lo ha detto chiaramente la Corte Costituzionale in una sentenza del 1986, quando ha indicato la "primarietà del valore estetico-culturale che non può essere subordinato ad altri valori, ivi compresi quelli economici" e anzi indica che la stessa economia si deve ispirare alla cultura, come sigillo della sua italianità. La promozione della conoscenza, la tutela del patrimonio artistico non sono dunque una attività "fra altre" per la Repubblica, ma una delle sue missioni più proprie, pubblica e inalienabile per dettato costituzionale e per volontà di una identità millenaria».

5 maggio del 2003, Carlo Azeglio Ciampi

Tratto da
"Repubblica", 16 settembre 2016

Riprendono le attività presso ArtLab

mercoledì 14 settembre 2016
dal 14 settembre ore 21 in via Lisbona 18b a Pontassieve
ogni mercoledì (o quasi)



"S'egli è meglio disegnare in compagnia o no".


"Dico e confermo che il disegnare in compagnia è molto meglio che solo, per molte ragioni.
La prima è che tu ti vergognerai di esser visto nel numero dei disegnatori essendo insufficiente,
e questa vergogna sarà cagione di buono studio;
secondariamente, la invidia buona ti stimolerà ad essere nel numero de' piú laudati di te,
ché l'altrui laude ti spronerà;
l'altra è che tu piglierai degli atti di chi farà meglio di te;
e se sarai meglio degli altri, farai profitto di schivare i mancamenti,
e l'altrui laude accrescerà la tua virtú."
da: Trattato della pittura di Leonardo da Vinci




Incontro mondiale di pittura all'aria aperta

mercoledì 3 agosto 2016
PER I PITTORI
Info ed iscrizioni coloridellevante@libero.it
entro il 3 settembre
tel 3480712546



COMUNICATO STAMPA
Incontro mondiale di pittura all'aria aperta. 2016.

Prendere colori e pennelli ed uscire per dipingere all'aria aperta insieme ad altri pittori. In questo semplice gesto c’è il cuore del Worldwide Paint Out: l'incontro mondiale di pittura. Nello stesso momento in molti luoghi sparsi nei cinque continenti i pittori si ritrovano per un gesto di amicizia tra di loro e con i loro colleghi all'estero. Un grande abbraccio all’insegna dell'arte che ogni anno di svolge durante la seconda settimana di settembre. L'evento è stato promosso dall'Associazione International Plein Air Painters che proprio 15 anni fa, in risposta all'attacco terroristico a New York dell’11 settembre, cercò un modo, con i propri strumenti, per dare un messaggio di fratellanza tra i popoli.
Da allora i vari gruppi si scambiano le immagini dell'evento annuale che vengono sfogliate come un album di famiglia, un racconto dei bellissimi luoghi dove si sono radunati e dei sorrisi delle persone che hanno partecipato.
Colori del Levante Fiorentino porta per il quarto anno la bandiera italiana, proponendo Pontassieve come uno dei luoghi d'incontro per questo evento.
Domenica 11 settembre, dal mattino come usa per questa attività artistica, i pittori che vorranno partecipare dipingeranno per le vie del paese (informazioni ed iscrizioni coloridellevante@libero.it tel 3480712546).

Per completare questa festa della pittura all'aria aperta nel palazzo comunale i pittori locali partecipanti al Worldwide Paint Out esporranno una loro opera dipinta en plein air. La mostra "en plein air" sarà visitabile per due settimane a partire da venerdì 9 settembre, primo giorno in cui a Pontassieve si svolge Cookstock, l’ormai nota manifestazione culinaria.

Durante i tre giorni di festa, nel pomeriggio, l'associazione Colori del Levante Fiorentino sarà presente con un angolo artistico dove anche il pubblico, grandi e piccoli, sarà coinvolto nella pittura all'aria aperta con varie attività e sorprese. Per conoscerle l'appuntamento è a Pontassieve vicino al municipio il secondo fine settimana di settembre



 





Donne

lunedì 18 luglio 2016
Donne.
Mostra collettiva di pittura in omaggio alle donne per i 70 anni dalla conquista del diritto di voto.

Percorsi d'arte in biblioteca, Pontassieve, dal 30 luglio al 29 settembre 2016.

Volti di donne che ci guardano. Donne di ogni età, condizione sociale, razza e religione. Una festa per i 70 anni dalla conquista del diritto di voto, in ricordo di tutti i diritti faticosamente conquistati e dei diritti che, anche di fatto, sono ancora da raggiungere.

Nell'immagine: rielaborazione di una immagine simbolo del voto referendario italiano del 1946, il primo, a livello nazionale, a suffragio universale.





Da Kandinsky a Pollock

giovedì 14 luglio 2016
Una bella serata a Firenze

#10scarabocchi #estate

domenica 10 luglio 2016
#10scarabocchi in vacanza
Il gioco dei 10 scarabocchi che abbiamo proposto qualche settimana fa ha avuto un discreto successo: “divertente” “rilassante” “creativo” “sfidante”, “non credevo che..” .ci hanno detto.
Allora, ci siamo chiesti, perché non portarsi questo gioco in vacanza? Perché non giocare a 10scarabocchi al ritmo dell'estate?
Tra luglio ed agosto, a casa o in vacanza, vi invitiamo a concedervi 10 minuti o poco più’ per fare uno scarabocchio su uno dei 10 temi che abbiamo elencato nella foto di questo post.
Un piccolo, semplice ed originale ritaglio di libertà e di divertimento lontano dagli schermi dei cellulari, dei computer e dei televisori.
Regole del gioco
1-Scaricate la foto di qursto post o prendete nota dei 10 temi proposti (molto facili!)
2-procuratevi carta o quaderno o taccuino insieme con qualcosa per disegnare (lapis o biro o matite o quello che volete). La gomma non è necessaria: non ci sono risposte esatte e neppure errori.
3-ogni tanto concedetevi 10 minuti per fare uno scarabocchio su uno dei temi.
4- A settembre riguatdate orgogliosi i vostri 10scarabocchi in ricordo di questa estate.
Potete farceli vedere, uno ad uno o tutti insieme, commentando questo post, oppure teneteli per voi, o per commentarli con familiari ed amici.
Sarebbe anche bello se questo diventasse un piccolo gioco da fare insieme a loro, magari come fosse una sfida, su uno scarabocchio al giorno o sui 10 scarabocchi tutti insieme per un paio d'ore di puro relax in compagnia. E poi, visto che tutti vincono, un meritato gelato a tutti.. Perché no?
Buon divertimento e buona estate!
10scarabocchi
by
Colori del Levante Fiorentino

arte@nozze - AUGURI SAMANTA!

venerdì 24 giugno 2016

25 giugno 2016
a Donnini
uno speciale allestimento
per augurare VIVA GLI SPOSI!

#10scarabocchi

sabato 11 giugno 2016
Nelle librerie stanno avendo un discreto successo alcune proposte editoriali ‘anti-stress’: parliamo dei libri da colorare.
Secondo alcuni psicologi, questa attività è un’esperienza positiva e rilassante che migliora la nostra concentrazione e ha un effetto positivo sul nostro umore.
Ora che, con la chiusura delle scuole e delle attività sportive, molti ritrovano qualche minuto libero, vi proponiamo di dedicare 10 minuti ad una attività simile a quella dei libri da colorare ma, crediamo, ancora più divertente e che sviluppa anche la creatività:
il gioco dei 10 scarabocchi!
A partire da domani, 12 giugno, ogni giorno per dieci giorni, daremo un tema (es. disegna le tue scarpe preferite).
Si tratta di trovare 10 minuti nella giornata per farlo. Non dev'essere affatto un capolavoro ma un vero e proprio scarabocchio, così come viene.  Va fatto in 10 minuti, massimo 20 se proprio vi ci appassionate!
Se poi non siete timidi pubblicate pure su questa pagina lo scarabocchio che avete fatto per gioco!
Allora, vi mettete in gioco?
Procuratevi fogli, quaderni usati, taccuini polverosi...lapis, biro... o quello che volete e ...pronti, attenti, via!
10 temi
10 giorni
10 minuti
=
#10scarabocchi
Colori del Levante Fiorentino

12 giugno - GIORNO 1
Bene. Iniziamo!
Vi ricordiamo le regole di questo gioco:
fate uno scarabocchio ovvero uno schizzo, un disegnino, un ghirigoro, con gli strumenti che avete: lapis, biro, matite, pennarelli etc. su carta che volete o altro supporto che trovate.

Massima libertà: lo fate per voi, solo per voi, solo per il puro piacere di giocare con voi stessi 10 minuti o poco più (ma non meno di 10 minuti). Non c'è da dimostrare nulla a nessuno e non ci sono giudici perché si vince sempre.
Sono severamente vietate le frasi (da dire o da dirsi):
“non mi riesce”
“non mi è venuto bene”.
In questo gioco tutti i risultati sono grandiosi (è scritto nel regolamento!)
Se i vostri 10 scarabocchi li volete far vedere a amici, parenti o sui social (qui o altrove, alla fine del gioco) decidete da soli ma non è necessario per la buona riuscita del gioco stesso. Fate solo quello che vi diverte di più.

Il tema del primo giorno è dedicato all'osservazione (ma se ci volete mettere la fantasia va bene lo stesso)
Eccolo:
fate uno scarabocchio del vostro comodino oppure di qualcosa che ci sta sopra.

Buon divertimento!

#10scarabocchi
#giorno01
#comodino

GIORNO 2
Eccoci al secondo giorno del nostro gioco. Avete rotto il ghiaccio?
Lo scarabocchio di ieri assomigliava  molto o poco all'oggetto scelto? Non importa. E poi, se è perfetto che scarabocchio è?
Oggi non avrete il problema della somiglianza perché si scarabocchierá pescando dalla fantasia.
Vi chiediamo di fare uno scarabocchio ispirato ad un animale fantastico. Quale? Quello che inventerete voi. In 10 minuti o poco più (ma non meno).

Buon divertimento!

#10scarabocchi
#giorno02
#animalefantastico

GIORNO 3
Terzo giorno del gioco!
Com'era il vostro animale fantastico di ieri, aggressivo o dolce?
Oggi avrete l'imbarazzo della scelta.
Chissà che verrà fuori da questo piacevole compitino:
fate uno scarabocchio copiando, fedelmente o anche nocon vostre divagazioni, il disegno (astratto o figurativo) di un tappeto, di una tovaglia, di un lenzuolo o di una tenda che avete in casa.

Buon divertimento!

#10scarabocchi
#giorno03
#tappeto

GIORNO 4
Quarto giorno del gioco. Quasi già  metà strada. Sappiamo che non è così facile come sembra ma non mollate.
Com'era lo scarabocchio di ieri? Ispirato ad un disegno astratto di un tappeto persiano o di una tovaglia a motivi geometrici oppure ad una fantasia figurativa come fiori, fragole o gufetti? Chissà che avete scelto.

Ma 10 minuti vi sembrano pochi o tanti?
Per il gioco di oggi vi potrebbero sembrare tantissimi perché dovrete indugiare su molti particolari per passare almeno 10 minuti a scarabocchiare ispirandovi ad una scarpa.
La vostra scarpa preferita, la ciabatta lasciata in giro per casa, lo stivale o il sandalo più particolare che avete. Insomma una scarpa a vostra scelta da rappresentare con uno scarabocchio in non meno di 10 minuti.

Buon  divertimento!

#10scarabocchi
#giorno04
#scarpa

GIORNO 5
Siamo a metà del gioco. Quinto giorno!
Com'è andata con la scarpa di ieri? Qualcuno vi ha visto mentre l’osservavate per ben 10 minuti e vi ha dato di bischeri? Ignorate… è solo invidia.
Oggi niente scarpe. Decisamente niente scarpe se lo scarabocchio di oggi è dedicato … ad una sirena.
Sí, la sirena incantatrice.
Immergiamoci nel mare della fantasia e, come Ulisse, affrontiamo questa piacevole e allo stesso tempo impegnativa tappa del nostro giocoso viaggio. In 10 minuti o poco più, ma non meno.

Buon divertimento!

#10scarabocchi
#giorno05
#sirena

GIORNO 6
Sesto giorno del gioco!
Con oggi il più è fatto, poi andiamo verso la conclusione.
Dopo la sirena, creatura della fantasia, si continua con qualcosa di reale, o forse no.
Rimboccatevi le maniche perché c'è da fare uno scarabocchio ispirato ad un albero. Un albero che amate, un albero che vedete dalla finestra, l'albero  degli zecchini d'oro di Pinocchio, l'albero di una foresta magica. Un albero a vostra scelta, insomma. Da rappresentare con uno scarabocchio fatto in 10 minuti o poco più, ma non meno.

Buon divertimento!

#10scarabocchi
#giorno06
#albero

GIORNO 7
Siamo in dirittura d'arrivo del nostro gioco. Settimo giorno.
Manca poco alla fine!
Vi siete attardati ascoltando il canto della sirena e rimirando l’albero che avete scarabocchiato ieri?
È allora tempo di dare una accelerata!
Scegliete un veicolo a vostro piacimento e ispiratevi ad esso per farne uno scarabocchio che vi porterà molto vicini al traguardo di questo gioco.
Auto, bici, moto, carretto, razzo, ufo, nave...un veicolo antico, moderno,vero o di fantasia. Come volete, basta che vi possa idealmente trasportare.

Buon divertimento!

#10scarabocchi
#giorno07
#veicolo

GIORNO 8
Siete arrivati all'ottavo giorno del nostro gioco, due passi dal traguardo. Dopo tanto viaggiare sul veicolo che avete disegnato ieri (ma quale avrete scelto?) occorre una pausa rifocillante.
Vi proponiamo di prendere un frutto o una verdura a vostra scelta ed utilizzarla per almeno 10 minuti come fonte di ispirazione per il vostro scarabocchio di oggi. Poi, anche per eliminare le prove, potete mangiarla o cucinarla.

Buon divertimento!

#10scarabocchi
#giorno08
#frutto

GIORNO 9
Nono e penultimo giorno del gioco.
In vista del meritato riposo, sognate, sognate, sognate un luogo che amate o dove vi piacerebbe andare e fatene uno scarabocchio. Proprio così come ve lo ricordate o come lo immaginate.

Buon sogno e buon divertimento!

#10scarabocchi
#giorno09
#luogopreferito

GIORNO 10
Eccoci al termine del nostro gioco.
Siamo al decimo giorno!

Se siete arrivati fin qui avrete sviluppato di certo anche un pizzico di tenero orgoglio per gli scarabocchi che fate ed un po’ di sana autoironia, che è ciò che serve per sapersi mettere in gioco.
Ecco, un grammo di orgoglio ed un chilo di autoironia sono gli unici ingredienti necessari per affrontare l'ultima prova del nostro gioco. Che naturalmente è la più difficile.
Ma ormai siete allenati….e potete benissimo cimentarvi in uno scarabocchio ispirato a voi stessi.
Oggi c'è da fare, in 10 minuti o poco più, un ritratto di qualcosa di voi. Uno scarabocchio del vostro volto, del vostro mezzo busto, della vostra figura intera, di un solo occhio, della vostra delicata mano, del piedone con l’alluce storto, o del vostro inconfondibile naso od orecchio; oppure, sempre in modo autoironico, potete scegliere di disegnare la vostra bocca sorridente, felice dopo che ha ammirato gli scarabocchi fatti. Ormai lo sapete che la creatività non ha regole e con questo gioco avete imparato a scegliere cosa vi ispira di più.

Anche oggi vi auguriamo buon divertimento e...
...fateci sapere se vi siete divertiti e come vi è sembrata questa esperienza (quasi un esperimento in realtà).

Ringraziamo tutti coloro che hanno giocato con noi sia su Facebook che, in contemporanea, sul gruppo della nostra associazione (dove c'è stato un gran fermento di simpatici commenti).
Grazie a tutti anche degli apprezzamenti che ci sono pervenuti per questa piccola iniziativa.

“Non si fanno mai abbastanza schizzi. Fai uno schizzo su qualsiasi cosa e mantieni attiva la tua curiosità.”

John Singer Sargent

Ciao!

#10scarabocchi
#giorno10
#autoritratto

#grazie

(c)2016 Colori del Levante Fiorentino
Gioco effettuato su Facebook (@10scarabocchi)
e sul gruppo dell'associazione
dal 12 al 21 giugno 2016

ArtLab

martedì 7 giugno 2016

ArtLab di mercoledì 8 giugno

Eccoci qua

(pittrici coi baffi)

Toscanello d'Oro

mercoledì 1 giugno 2016

#Toscanello d'Oro
Un quadro ispirato ad ogni produttore.
Tra un calice e l'altro potete gustare anche le interpretazioni dei vini o dei luoghi di produzione  nei quadri fatti dai nostri soci.
Presso la Cittadella del vino, Pontassieve

Katrin Wegener, tenuta Monteloro di Antinori
Stefania Castri, Fattoria Frascole

Festa tra le stelle

domenica 22 maggio 2016
Per chi si è perso la mostra 'Margherita e le stelle' può ammirarne una versione ridotta alla festa del 28 maggio presso la Scuola dell'Infanzia del Fossato.

Assemblea dei soci

lunedì 9 maggio 2016
Mercoledì 18 maggio ore 21 presso ArtLab via Libona 18b Pontassieve è convocata l'assemblea dei soci per discutere e deliberare sui seguenti argomenti:
-bilancio 2015, approvazione
-varie ed eventuali

ArtLab è aperto dalle 18.30 alle 23.00 per arte in compagnia.
Durante l'assemblea saranno temporaneamente sospese le attività artistiche di laboratorio.

ArtLab

sabato 7 maggio 2016

mercoledì 11 maggio ore 21.00
Via Lisbona18b Pontassieve

#love  #learn #live #ARTlab

ArtLab non stop

martedì 3 maggio 2016

Dalle 19.00 alle 23.00. ArtLab.
Disegno, pittura ed arte in compagnia.
#liveArt

Corso ceramica

martedì 19 aprile 2016
Corso "Decorare la ceramica" con il maestri d'arte Sandra e Stefano Giusti, organizzato da Colori del Levante Fiorentino.
Dopo il successo degli scorsi anni dei corsi di ceramica effettuati in collaborazione con il Comune di Pontassieve, si rinnova l'appuntamento con questa antica arte per la quale gli insegnanti hanno ricevuto dalla Regione Toscana la certificazione di "maestro" nell'ambito della loro bottega-scuola.
Questa edizione è dedicata alle tecniche di decorazione dei manufatti in argilla: dalla tecnica dell'engobbio alle altre tecniche di pittura e decorazione su vari supporti.
Il corso è adatto anche ai principianti che, come chi ha già avuto modo di avviarsi all'arte ceramica, possono così sperimentare la realizzazione di oggetti e portarsi a casa le opere finite, dopo la necessaria cottura. Non occorrono materiali che saranno forniti in aula.

Il corso si terrà a Pontassieve di venerdì, a partire dalle 21.00.
Costo 80 euro, compreso tessera iscrizione.
Informazioni ed iscrizioni:
coloridellevante@libero.it
3480712546

ArtLab aperto

venerdì 15 aprile 2016
Mercoledì 20 aprile ArtLab, il nostro laboratorio-bottega-atelier è aperto per disegno, pittura ed arte in compagnia.

Un punto di aggregazione per artisti della zons o aspiranti tali.
Siamo aperti di mercoledì, dalle 21.00 (verificare sul sito il calendario e l'orario)

...ed è gratis (basta iscriversi all'associazione)

Si possono ricevere info anche sul corso di ceramica in programma.

LOVE ART
LEARN ART
LIVE ART:
ART LAB!

ArtLab - Via Lisbona 18b- primo piano - Pontassieve

Vi aspettiamo!

mercoledì 13 aprile 2016

Venerdì 15 aprile ore 21 in via Lisbona 18b a Pontassieve la sala, dopo le pulizie di primavera, è aperta ai soci e interessati!
Vi aspettiamo!


n..b. per vederla così... c'è ancora un po' da lavorare ma...vi aspettiamo lo stesso!

Buona Pasqua - Happy Easter

giovedì 24 marzo 2016

A volte le parole non bastano.
E allora servono i colori.
E le forme.
E le note.
E le emozioni.
(Alessandro Baricco)

Sometimes words are not enough.
We need colors.
And shapes.
And notes.
And emotions.

Margherita e le stelle

mercoledì 6 gennaio 2016
Margherita e le stelle.
Una mostra inserita tra gli eventi in preparazione del l'apposizione del nome della grande scienziata fiorentina alla scuola dell'infanzia del Fossato.
Da non perdere.
Una immagine dell'inaugurazione: le insegnanti della scuola con il sindaco di Pontassieve.